YouTuber o Artisti?

Trailer Youtuber o Artisti


I video realizzati dai piccoli youtuber possono essere visualizzati a questo link e sono stati realizzati in collaborazioni con le Scuole Secondarie di I° F. De Andrè di Albissola Marina e Rita Levi Montalcini e Sandro Pertini di Savona.


Comunicato stampa

schermata-2016-11-03-alle-22-13-31-1

 

Titolo del laboratorio: YouTubers o Artisti?
Ente organizzatore: Radicate Associazione per la Ricerca sull’Arte e la Cultura Contemporanea
Sede del laboratorio: sede di Radicate al Campus Universitario di Savon
Durata: anno scolastico 2016/2017 – 2 ore alla settimana
Per Informazioni e costi: 0194501639 – 3397140896 – info@radicate.eu

Premessa: i nostri ragazzi sono molto affascinati dalle varie figure di YouTuber che imperversano con le loro produzioni nel web. Invece di storcere il naso davanti ai video di PewDiePie, Favij, I Pantellas, il vostro Caro Dexter, St3pny, eu-sou-youtuberAnima, Surreal Power o i Mates, guardiamo i video insieme ai ragazzi e insegniamo loro a esercitare uno sguardo critico, trasformando lo schermo di un pc o di un tablet in uno straordinario strumento contemporaneo di crescita espressiva e di educazione alla cultura alta.

Descrizione laboratorio: si mostreranno agli studenti varie tipologie di video: video commerciali, video d’arte, video documentari, video realizzati dagli stessi YouTuber. Si tenterà di comprendere il linguaggio adottato per poi stimolare nei ragazzi il desiderio di realizzare una propria produzione, puntando sull’eccellenza del contenuto. I video realizzati da ciascun studente, saranno pubblicati su un canale YouTube dedicato.

Alla fine del laboratorio è previsto un evento pubblico durante il quale saranno proiettati i video realizzati dai ragazzi.

 


Radicate è un’organizzazione no-profit per la Ricerca sull’Arte e la Cultura Contemporanea attiva presso il Campus di Savona (Università degli studi di Genova) dove coinvolge nei suoi progetti studenti e accademici. Radicate analizza e si confronta con i grandi cambiamenti in atto a livello planetario leggendoli e interpretandoli dal punto di vista dell’arte contemporanea.

L’analisi si svolge attraverso video-conversazioni con alcune figure chiave della ricerca artistica internazionale realizzate avvalendosi dei nuovi media di comunicazione globale (Skype, Google Hangouts) e rese pubbliche sulla piattaforma online www.radicate.eu e i social associati YouTube, Vimeo, Facebook.
L’interpretazione avviene attraverso l’elaborazione di progetti di sperimentazione transculturali e transdisciplinari che coinvolgono il territorio in cui il progetto è radicato.

L’ufficio di Radicate è collocato nella Smart City del Campus di Savona, polo dell’Università degli Studi di Genova, dove la Facoltà di Ingegneria sta sviluppando il primo esempio italiano di microrete energetica intelligente. La cittadella del Campus è quindi il laboratorio ideale per testare le tecnologie legate allo sviluppo della città intelligente del futuro in cui arte e cultura devono ricoprire un ruolo fondamentale.

Savona, 30 Settembre 2016

Articolo de Il Venerdì di Repubblica sul Campus Universitario di Savona e sull’attività di Radicate

Con il Patrocinio di

senzanome

 

 

© radicate.eu